Pighi

Cerca

impianti sprinkler.

impianti sprinkler.

Un impianto sprinkler è un sistema di protezione antincendio attivo, costituito da tubazioni, valvole e sprinkler installati all’interno degli edifici da proteggere.

Ogni sprinkler ha un elemento termosensibile che si attiva a causa del calore. Quando la temperatura raggiunge la soglia di attivazione, il singolo sprinkler (tutti gli sprinkler nel sistema a diluvio) eroga acqua direttamente sulle fiamme, garantendo un’efficace gestione degli eventi.

Questi sistemi offrono una risposta rapida e una protezione continua per le persone presenti nell’edificio e i beni strutturali: una misura essenziale per la sicurezza degli edifici commerciali, industriali e residenziali. Gli impianti sprinkler possono essere progettati per due scopi alternativi: contenere l’incendio o spegnerlo completamente. A seconda della finalità, cambieranno le tubazioni e gli ugelli utilizzati. 

Gli impianti sprinkler possono essere:

  • a umido
  • a secco
  • a preazione
  • a diluvio
Impianti sprinkler

tipologie di impianti sprinkler.

In un sistema a umido, le tubazioni sono costantemente riempite con acqua sotto pressione, per garantire un immediato intervento in caso di necessità. Gli ugelli sprinkler sono collegati direttamente a queste tubazioni e in caso di incendio, il calore ne provoca l’apertura e l’acqua viene erogata nella zona interessata.

vantaggi

  • Efficace e con risposta istantanea
  • Affidabilità: non ci sono ritardi dovuti al riempimento delle tubazioni in caso di intervento
  • Semplicità: manutenzione più gestibile e meno complessa rispetto alle altre tipologie di sprinkler

locali da proteggere 

  • Grandi magazzini e logistiche
  • Supermercati e ipermercati
  • Ampi spazi

 

In un sistema a secco, le tubazioni sono pressurizzate con aria al posto dell’acqua. L’acqua è trattenuta a valle della valvola d’allarme a causa della pressione d’aria calibrata sita all’interno delle tubazioni a monte.

vantaggi

Prevenzione del congelamento: rispetto agli sprinkler a umido, l’installazione di un impianto sprinkler a secco è indicata in zone o aree dove è possibile la formazione di ghiaccio.

locali da proteggere

Locali in cui c’è rischio di congelamento dell’acqua nelle tubazioni.

A differenza degli impianti sprinkler convenzionali, dove l’acqua scorre costantemente negli ugelli, negli impianti sprinkler a preazione l’acqua non viene rilasciata immediatamente alla rottura di uno sprinkler, ma richiede un ulteriore passaggio: il consenso dell’impianto di rivelazione di fumo o calore, o l’attivazione manuale da un operatore di sicurezza formato.

vantaggi

Previene eventuali perdite accidentali.

locali da proteggere

  • Librerie
  • Archivi documentali
  • Zone di stoccaggio beni di lusso
  • Sale di controllo

A differenza del sistema a umido, non ci sono fusibili termici e l’impianto viene attivato da un sistema di rivelazione antincendio o da un operatore di sicurezza e l’erogazione avviene contemporaneamente da tutti gli ugelli sprinkler.

vantaggi

Erogazione immediata dell’acqua sull’intera area protetta.

locali da proteggere

Aree ad altissimo rischio di incendio come hangar o depositi di carburante.